Sri Lanka: le piantagioni di tè tra Kandy e Nuwara Eliya

 

Si può amare lo Sri Lanka per mille motivi, per i paesaggi, gli splendidi monumenti, il sorriso delle persone, le tradizioni e la gastronomia, ma una delle sue vere peculiarità restano comunque le piantagioni di tè. Certamente, ad un occhio non allenato come il nostro non è immediato accorgersi del punto in cui iniziano incredibili distese di piccole foglie verdi, ma il profumo nell’aria e gli splendidi abiti delle donne pronte a raccoglierlo, rappresentano una immediata suggestione dell’animo dopo chilometri di palme, paesaggi tropicali e cieli azzurri.

Durante il nostro viaggio in questo splendido tratto di mondo, circa un mese fa, abbiamo attraversato la zona tra Kandy e Nuwara Eliya, molto famosa proprio per la presenza del e anche di fabbriche dove poi viene lavorato e prodotto. Noi ne abbiamo visitata una, scoprendo i macchinari usati e le varie tecniche che portano al prodotto finito e alla nascita del tè più buono ed esportato del mondo. Chi non ha mai assaggiato la varietà di Ceylon, il vecchio nome dello Sri Lanka? Un pò meno sono coloro che, invece, come noi hanno avuto la grande fortuna di gustarlo direttamente in loco. Per questo dobbiamo ringraziare l’Ente del Turismo locale che ci ha gentilmente invitato per l’Expo 2012 e per un tour conoscitivo di questo paradiso tropicale, turbato solo dall’arrivo dello tsunami nel 2004 che ha portato con sè ben 35.000 vita e causato distruzioni notevoli. Oggi di quella tragedia resta solo il ricordo dei sopravvissuti e un ambiente che sembra davvero un angolo di paradiso, assolutamente da scoprire durante uno dei propri viaggi.

Nel vostro tour, però, non dimenticate di visitare le piantagioni da tè, anche se la strada può essere lunga ed estenuante, per avere una splendida visione di insieme di un’isola verde e carica di attrazioni. Il tutto prima di passare da Kandy e visitare almeno il Tempio del Dente Sacro, di cui presto vi parleremo.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]