Isole Cook: il santuario degli squali

19 aprile 2014 11:00

isole cook fauna e natura

 

Le Isole Cook presentano con orgoglio il nuovo parco marino che è assolutamente immenso. Pensate che è grande 1.065 milioni di chilometri quadrati, pari a due volte la Francia come superficie. L’area vanta, ovviamente, un primato: quello di riserva più grande mai definita da un singolo Stato negli oceani del Pianeta. Al suo interno, mille angoli di paradiso. Si va dagli atolli remoti alle isole vulcaniche circondate da barriere coralline ad una fauna incontaminata con uccelli, balene, mante e diverse specie di squali, di cui alcune a rischio estinzione.

In più, alle Isole Cook è fondamentale la preservazione della natura, per fortuna, a farla da padrone e vengono proposti in continuazione dei progetti di sviluppo sostenibile sia a livello turistico, che di pesca o di attività estrattive. Fondamentale, tra l’altro, è la conservazione della biodiversità nell’Oceano.

Alle Isole Cook, poi, c’è un’altra peculiarità che incuriosisce sempre di più i turisti. Parliamo di Pa, soprannominato the medicine man, per la sua vasta conoscenza delle erbe officinali autoctone tramandata di generazione in generazione, che può spiegare le caratteristiche di ogni pianta di Rarotonga. Accompagna i visitatori che richiedono la sua compagnia ed è particolarmente preparato. Lo conoscono in tanti in loco, per cui non è difficile rintracciarlo. Un personaggio simpatico, forse un pò bizzarro ma importante anche per capire lo spirito del luogo, le credenze e le peculiarità in questo angolo di mondo. Persino gli uccelli e la fauna selvaggia sembra non temere la sua presenza e andare in giro per foreste incontaminate con una guida tanto speciale, può essere divertente. L’amore per il suo Paese è chiaro e viene trasmesso a chi lo segue, tanto che i visitatori lo richiedono in massa e imparano così ad apprezzare ancora di più l’ecosistema, attraverso una esperienza di vita personale. Una alternativa da provare assolutamente, magari dopo un bel mare nelle acque cristalline delle Isole Cook.

Photo Credit: Thinkstock