Hotel a Londra vista Tower Bridge: lo Cheval Three Quays

Hotel a Londra vista Tower Bridge: lo Cheval Three Quays

cheval-three-quays

Non è un semplice hotel di lusso, ma una struttura che ti permette di vivere una vera e propria esperienza, unica nel suo genere e, ovviamente, bellissima. Appena tornata da quella meraviglia di città che è Londra, ho avuto la fortuna di dormire al Cheval Three Quays, albergo con spettacolare vista direttamente sulla Torre di Londra. Sembra quasi di toccarla e ad ogni ora del giorno i colori e le sfumature regalate dalla perfetta illuminazione del monumento, creano direttamente delle suggestioni al cuore.

A pochi passi dal centro, che si può raggiungere a piedi se si ha la fortuna di trovare delle splendide giornate di sole come è successo a me o, comunque, se la pioggia non è costante, l’albergo si trova affacciato direttamente sul Tamigi e sul Tower Bridge, di fronte a questo complesso medievale rappresentato in realtà da una serie di edifici fortificati che arricchiscono l’area circostante, perennemente affollata da turisti e, la sera, soprattutto da giovani. E’ facilissimo da qui arrivare fino al centro finanziario della City.

La peculiarità dello Cheval Three Quays di Londra, è quella di offrire dei veri e propri appartamenti super moderni, dove non manca ovviamente il wi-fi ed ogni genere di comfort. Io sono rimasta per tre giorni, dopo essere arrivata con un volo della Monarch Airlines e aver preso parte ad uno speciale tour organizzato per un gruppo ristretto di giornalisti e travel blogger da Visit Britain, in collaborazione con Visit England e moltissimi altri partner locali.

Due camere da letto grandi, nel caso della stanza assegnata a me, un’ampia cucina con isola e con vista sulla Tower of London e altrettanti bagni curati nel dettaglio e completi di prodotti naturali realizzati appositamente per la struttura. Insomma uno di quegli hotel, dove potresti benissimo vivere per sempre.

tower of london

Ogni alloggio ha anche una particolare illuminazione, creata non solo per il risparmio energetico, ma anche per ottenere il massimo tra forme geometriche e linee dal minimalismo moderno ma funzionale. In ogni camera non manca la radio sveglia con stereo incorporato, tv a schermo piatto, e forno a microonde, perché qui è anche possibile cucinare volendo. Per chi oltre a visitare la città intende coccolarsi anche fra le quattro pareti di questo splendido edificio, nessun problema: esiste un team completo di addetti ai servizi di concierge, pulizia, manutenzione a completa disposizione sempre. Per chi, poi, vuole semplicemente allenarsi, c’è ampio spazio nella sala fitness all’avanguardia.

Metropolitane e trasporti vicino al Cheval Tree Quays

Considerato uno dei più nuovi e più particolari alberghi di Londra, si trova anche vicino alla stazione della metropolitana di Tower Hill, distante soli cinque minuti. Per chi come me, preferisce la passeggiata, la zona centrale perfetta pure per lo shopping dista solo 20 minuti. Se la sera cercate musica dal vivo e locali, raggiungete invece Brick Lane, a meno di due chilometri, ma le alternative, ovviamente, sono tante.

cheval-three-quays

La struttura dove ho pernottato io che fa parte di una ricca collezione di hotel, ha appena aperto e completa la rosa degli appartamenti di lusso del gruppo Cheval Residences. Ne esistono altre sette strutture e non solo in città. Meraviglioso il balcone che gira intorno alla camera-appartamento e dalla quale si possono scattare moltissime fotografie perfette sulla Tower of London. Un sogno in una città che secondo me è tra le più belle, che io personalmente ho vissuto attimo per attimo.

Leggi anche

La stanza di nuvola del Tantra Boutique Hotel a Quito

La stanza di nuvola del Tantra Boutique Hotel a Quito

Il Rose Garden Hotel di Roma festeggia l’ingresso nel circuito Luxe Collection

Il Rose Garden Hotel di Roma festeggia l’ingresso nel circuito Luxe Collection

Gli hotel più strani nei quali dormire

Gli hotel più strani nei quali dormire

Hotel Eitch Borromini, abitare la storia in un hotel di lusso a Piazza Navona

Hotel Eitch Borromini, abitare la storia in un hotel di lusso a Piazza Navona

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]