Bali: come, quando e documenti necessari

Bali, dove i paesaggi hanno splendidi colori, le risaie sono di un verde intenso, i monumenti dall’architettura particolare e le spiagge dalle acque limpide. Ma resta un dubbio: quando è meglio partire alla volta di questo angolo d’Oriente, senza rischiare di trovare condizioni meteorologiche proibitive? Quali documenti sono necessari? E ancora, quali compagnie aeree coprono la tratta? Per riuscire a organizzare un viaggio senza alcun timore di sbagliare mese e in totale fai da te, ecco i principali consigli utili.

  • Le compagnie aeree che raggiungono Bali dall’Italia sono molte. Vi è, ad esempio, la Singapore Airlines, che collega Milano all’aeroporto di Ngurah Rai, a Denpasar, con tariffe di andata e ritorno che, in molti casi, non superano gli 813 euro. Va bene pure la Malaysia Airlines con voli da Roma e scalo a Kuala Lumpur, con prezzi ancora più scontati.
  • Per entrare in Indonesia, invece, bisogna essere in possesso di un passaporto con validità di almeno sei mesi al momento dell’ingresso e il biglietto aereo di ritorno o, in alternativa, di proseguimento verso altre mete. Bisogna possedere, ancora, il visto di ingresso, ottenuto all’arrivo in aeroporto con un costo di 25 dollari e valido 30 giorni.
  • A Bali la moneta corrente è la Rupia Indonesiana, con 1 euro che vale circa 15.400 rupie. E’ più conveniente cambiare con il dollaro, ma quando le banconote sono troppo vecchie possono non essere accettate. Quelle anteriori al 2001, ad esempio, sono subito rifiutate, ma di solito negli hotel vanno bene pure le principali carte di credito.
  • Per telefonare dall’Italia, ancora, basta digitare il codice internazionale 0062, seguito dal 361 che è il codice di Bali e quindi dal numero telefonico di riferimento. Al contrario per il Belpaese è necessario comporre lo 00139.
  • da aprile ad ottobre si va sul sicuro e Bali è fantastica, in quanto la stagione è secca. Da novembra a marzo, invece, cominciano gli acquazzoni, che durano però poco tempo. Ci sono però casi in cui non mancano i forti temporali che rendono le strade impraticabili.
  • Non è richiesta alcuna vaccinazione, ma scegliete soltanto acqua sigillata e verdure cotte.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]