Quando fare un Safari in Tanzania?

Un safari in Tanzania è il sogno di molti. Nell’immaginario collettivo, infatti, il safari rappresenta il viaggio avventuroso per antonomasia, quello più emozionante e coinvolgente. Da questo punto di vista la Tanzania rappresenta, con le sue grandi pianure che di dispiegano a perdita d’occhio, una meta ideale, quella dove davvero si può scoprire tutta la bellezza e la grandiosità della natura. Quello che va da maggio ad ottobre, poi, rappresenta il periodo migliore per visitare questo territorio perché la stagione secca rende il caldo più sopportabile ed anche perché in questo periodo, ogni anno, si può assistere ad un evento davvero unico…

Stiamo parlando della migrazione di oltre due milioni di gnu che si spostano, in enormi mandrie, attraverso il terriotrio del Serengeti National Park per dirigersi verso i verdi pascoli del Kenya, offrendo allo spettatore uno spettacolo davvero unico al mondo nel suo genere. Durante la stagione secca è più facile fotografare anche gli altri animali perché questi si radunano nei pressi delle grandi pozze d’acqua. I parchi della Tanzania – sia qualli del Sud (Ruaha, Selous) che quelli del Sud-Ovest (Gombe, Mahale) che quelli del Nord (Serengeti, Tarangire, Ngorongoro, Lake Manyara)  – in effetti offrono una enorme varietà di fauna: qui si possono ammirare antilopi, leoni, scimmie, ghepardi, coccodrilli e gazzelle. Così com’è variegata la natura: oltre ai parchi, tra cui c’è anche quello famoso del Kilimanjaro, c’è lo splendido cratere di Ngorongoro e, al largo della costa, l’isola di Zanzibar, famosa  nel passato come importante centro per il commercio delle spezie e oggi come paradiso per la villeggiatura.

Oltre al classico safari, poi, i tour operator, come Francorosso, propongono anche diverse altre attività da praticare a diretto contatto con la natura, come il trekking al Kilimanjaro o il giro sul Serengeti in mongolfiera o  il bagno con i delfini, l’ultima moda di Zanzibar, o ancora lo snorkeling e le immersioni subacquee verso la splendida barriera corallina  al largo delle isole di Pemba e Mafia.

Leggi anche

Natale in yacht, ecco come

Natale in yacht, ecco come

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]