Dallas e le sue infinite attrazioni

27 febbraio 2017 17:51

Va detto: Dallas non è di certo la prima città che viene in mente se si pensa all’organizzazione di una vacanza. Ma è inconfutabile che sia una di quelle che nel mondo offre moltissime attività da eseguire e possibilità di intrattenimento pressoché infinite.

Dallas è senza dubbio un luogo dove si può trovare “qualcosa da fare” a prescindere dai propri gusti ed è per questo motivo che è perfetta per essere destinazione delle proprie vacanze o perlomeno una tappa di un percorso più ampio. E questo senza contare le attività “temporanee” che affollano la sua “agenda”. In particolare, ecco le due manifestazioni che più risultano essere attraenti per i turisti nel 2017.

Maya: Hidden Worlds Revealed at the Perot Museum

Si tratta di una mostra che sarà presente in città dall’11 febbraio al 04 settembre: la più grande esposizione sui Maya che abbia mai calcato il terreno statunitense e che vedrà più di 200 manufatti e ricostruzioni specifiche per dare al visitatore un’esperienza il più possibile realistica su quello che è stata l’esistenza dei Maya.

 

Dallas Blooms: Flower Power at the Dallas Arboretum

Si tratta della festa di primavera più grande dell’intero Southwest ed inizia dal 25 febbraio per concludersi il 9 aprile. Con il motto: “Peace, Love and Flower Power” è una delle feste più importanti ed interessanti della città, soprattutto perché sfrutta la naturale bellezza delle fioriture tipiche della zona. Si parla di migliaia di tulipani, narcisi gialli, iris, giacinti, viole, papaveri. E’ sempre molto attesa dalla popolazione autoctona e dai turisti la fioritura della collezione di 3000 azalee.

 

Abbiamo parlato di: ,